molisecompleto min

La regione Molise è la più verde d’Europa, una delle regioni d’Italia più piccole, seconda per dimensioni solo alla Valle d’Aosta, con un’estensione poco superiore ai 4460 Kmq e ricadente geograficamente nell’Italia centrale.

E’ l'unica Regione italiana nata dalla divisione di una Regione preesistente, essendo stata istituita in base all'articolo 1 della legge costituzionale n. 3 del 27 dicembre 1963 per distacco dall'allora Regione Abruzzi e Molise. È divenuta così la ventesima Regione d'Italia, dapprima con la sola Provincia di Campobasso e successivamente, dal 1970, anche con la Provincia di Isernia.

 

 


Il 45,3% del territorio del Molise ricade in zone montuose, le zone collinari occupano il 31,7% del territorio e il restante 23% è rappresentato dalle aree pianeggianti che, ad eccezione della zona della costa, si ritrovano nel Molise centrale con la piana di Bojano e, ad occidente, con la piana di Venafro. La zona montuosa si estende principalmente tra l'Appennino abruzzese e l'Appennino sannita, con la catena delle Mainarde, che rappresenta i confini naturali con l'Abruzzo, e il Lazio e i Monti del Matese che rappresentano il confine con la Campania.

 

Un territorio dove l'outdoor è a portata di mano del turista/escursionista 4 stagioni su 4. Vi aspettiamo

 

Macro-aree, informazioni generali e escursioni: